CON I CONSIGLI DI VIAGGIO DEGLI ESPERTI, INFORMAZIONI SU EVENTI, PROFILI DI PARTNER INTERESSANTI E ARTICOLI SULLE NOVITÀ JAGUAR IN TUTTO IL MONDO, SARETE IN OTTIMA COMPAGNIA - IN ALTRE PAROLE, UN VERO PACCHETTO COMPLETO.

 

 

Quando il design si può cucinare

A Monaco il Jaguar Owners Club ha invitato i suoi membri ad un evento molto particolare. Nel corso di un workshop per gourmet gli appassionati di Jaguar hanno potuto imparare la raffinata arte della preparazione dei macarons.

La partecipante al workshop Gabriele Breuninger al volante di una Jaguar I-Pace

Il punto vendita del marchio Jaguar in piazza Odeon a Monaco

Il programma del corso di macarons al Café Luitpold

Cosa spinge gli appassionati di Jaguar a realizzare insieme i famosi pasticcini? Il loro senso estetico! Un venerdì pomeriggio di novembre abbiamo approfondito la questione: al Café Luitpold, locale ricco di tradizione situato nelle immediate vicinanze del punto vendita del marchio Jaguar nella Odeonplatz. Durante il ricevimento con champagne e canapé gli ospiti hanno potuto dapprima ammirare i nuovi modelli Jaguar, poi uno dei pasticceri ha svelato loro il segreto dei famosi pasticcini francesi. I partecipanti provenivano da tutta la Germania, come la fan di Jaguar Gabriele Breuninger, di Francoforte. E noi vogliamo sapere da lei cosa ha imparato in questo workshop.

  

Cosa ti ha spinto a partecipare ad un workshop sui macarons?

Mi piace cucinare e preparare dolci, non avevo però mai osato fare i macarons da sola. Li ho provati per la prima volta in una piccola pasticceria in Francia e li ho trovati incredibilmente gustosi, sono davvero qualcosa di speciale. Quando ho scoperto l’annuncio di questo evento ho voluto assolutamente parteciparvi. Naturalmente si possono guardare i tutorial su YouTube, ma osservare un pasticciere professionista mentre ti svela i suoi segreti è tutta un’altra cosa.

 

La preparazione è stata così difficile come pensavi?

È stata certamente molto divertente e stimolante. La produzione dei macarons richiede abilità e pazienza, importante è la consistenza giusta dell’impasto composto da albume, mandorle e zucchero. La cosa più difficile però è creare biscottini tutti uguali con la siringa da dolci. La superficie dei macarons non deve rompersi con la cottura e deve essere assolutamente liscia.

 

Sei stata soddisfatta del risultato?

Assolutamente sì! A conclusione del workshop abbiamo potuto gustare i macarons appena sfornati insieme a numerose altre raffinate prelibatezze. Naturalmente abbiamo parlato delle nostre esperienze culinarie, ma anche della nostra passione per le automobili Jaguar. L’atmosfera era straordinaria.


Le istruzioni del pasticciere professionista nel laboratorio di pasticceria

L’impasto dei macarons in un brillante verde pistacchio

Lavoro di alta precisione per gourmet

Quando hai scoperto la tua passione per Jaguar?

Mia madre parlava spesso in toni entusiastici delle automobili Jaguar. È sempre stata una grande appassionata. Cosa si prova a guidarne una l’ho scoperto soltanto pochi anni fa con una Jaguar XJ*: dopo un appuntamento di lavoro un collega mi ha dato un passaggio con la sua macchina. Sembrava di volare sulla strada a bordo di un divano. Incredibilmente confortevole. 

 

Che modello guidi? 

Un X-Type, per tutto lo spazio che offre, ad esempio per la mia attrezzatura da golf.

 

Oltre alla comodità ci sono anche altri aspetti che trovi particolarmente attraenti nella X-Type? 

Ovviamente il design e le sue linee eleganti, perché sono una persona con un forte senso estetico. Originariamente il mio campo di lavoro era la musica: ho preparato molti bambini e ragazzi ad affrontare i concerti. “Come si rende un brano musicale? Che effetto ha sugli ascoltatori? Che percezione do di me stessa sul palco?” sono tutte domande che mi sono posta spesso. Come musicista, soprattutto se parte di un’orchestra, bisogna imparare che suonare il piano in frac è molto diverso rispetto a suonarlo in tuta da ginnastica. Ogni esibizione è un evento estetico e questo lo si nota anche nella XJ. Questa automobile è una raffinata composizione di tecnologia e design e proprio questa sua caratteristica la rende molto attraente.

 

Di cosa ti occupi attualmente?

Sono life-coach e accompagno le persone durante il loro processo di crescita sia interiore che esteriore. I miei clienti mi pongono spesso questa domanda: come posso raggiungere sicurezza, forza e serenità? Con un coaching speciale, gli insegno i metodi per raggiungere una profonda crescita personale. Tra questi c’è anche l’effetto esercitato da una persona sugli altri, per questo offro anche corsi di consulenza d’immagine e di portamento.


Il momento cruciale: la superficie non deve rompersi durante la cottura

I macarons al pistacchio vengono farciti con crema al cioccolato

Al termine: le due metà vengono unite con molta cura...

... e ben confezionate per non romperle

 

Il suo riassunto dopo il workshop: cosa hai in comune con gli altri entusiasti di Jaguar?

Dunque, non è sicuramente l’interesse per i dettagli tecnici, perché quelli non mi affascinano particolarmente (ride). Ma il design, l’aspetto dei modelli Jaguar e come li si utilizza offrono sempre molti argomenti di conversazione. Stile, gusto e senso estetico sembrano essere un denominatore comune tra chi guida una Jaguar.Ciò che apprezzano è anche l’esclusività trasmessa da Jaguar, soprattutto dal Jaguar Owners Club. 

 

In cosa consiste, secondo te, l’esclusività del Jaguar Owners Club?

I “discorsi del caminetto” sono l’esempio migliore. Per questi eventi la direzione di Jaguar Land Rover Germania si prende una serata di tempo per dialogare con i membri del Jaguar Club. A Düsseldorf ero seduta addirittura vicino al Direttore del Marketing di Jaguar Land Rover Germania. È stato davvero straordinario vedere un alto dirigente trovare il tempo per cenare con i membri del club. È questo il tipo di esclusività che mi entusiasma di Jaguar e specialmente del Jaguar Owners Club. 

 

 

Testo: Christian Gleitze // Fotografia: Michela Morosini


Gabriele Breuninger, felice dopo il workshop

Il locale riservato agli ospiti del Cafè Luitpold offre un ambiente elegante per gli appassionati di Jaguar

Mappa del sito