Qui siete in ottima compagnia: i nostri esperti offrono i consigli migliori per i vostri viaggi, vi informano sugli eventi, presentano interessanti partner di cooperazione, vi raccontano degli incontri Jaguar in tutto il mondo. Un pacchetto di informazioni completo.

 

 

Faccia a faccia con il vento

Se siete alla ricerca di attività adrenaliniche, provate il parapendio e il kite buggy, due sport estremamente avvincenti che richiedono molte attrezzature. Quindi, quale modo migliore per sperimentare lo spazio offerto dalla nuova Jaguar XF Sportbrake lungo la stupenda costa dell’Irlanda del Nord?

La costa dell’Irlanda del Nord è famosa in tutto il mondo per la sua incredibile bellezza

Il parapendista Phil Barron cavalca con maestria le nuvole

L'ampio spazio offerto dalla nuova XF Sportbrake è più che sufficiente per stivare la voluminosa attrezzatura per parapendio

La costa dell’Irlanda del Nord può vantare spiagge di sabbia dorata, insenature segrete, valli con panorami mozzafiato e scogliere di roccia nuda. È rinomata in tutto il mondo per la sua straordinaria bellezza e per le sue superbe strade, spesso deserte, che si snodano attraverso paesaggi variegati. Ma c’è un altro aspetto che rende questo luogo attraente per noi, almeno altrettanto importante come il paesaggio e l’ottima rete stradale: il vento. Quasi costantemente i venti riscaldati dalla Corrente del Golfo soffiano su questo litorale selvatico. Sono loro i responsabili della formazione dei cavalloni sulla spiaggia e creano una sottile base sonora al famoso Giant’s Causeway.

Per questo motivo la costa dell’Ulster è ideale anche per gli sport dell’aria. Siamo qui per incontrare due estroversi personaggi del luogo che sfruttano questa risorsa a costo zero per vivere emozioni da brivido. Phil Barron, il “surfista delle nuvole”, è probabilmente il maggiore esperto di parapendio di tutta l’Irlanda nonché istruttore qualificato, mentre Robert Finlay è pluricampione irlandese di kite buggy. I due sono amici da dieci anni. Quando il vento è favorevole si ritrovano sempre sull’immensa distesa della Benone beach per una grigliata: Robert arriva correndo sulla sabbia con 100 cose mentre Phil si cala dal cielo.

Solo il viaggio nella Jaguar XF Sportbrake da Belfast al Giant’s Causeway sulla A2, splendida litoranea battuta dal vento che appartiene alla Causeway Coastal Route è già un’esperienza davvero particolare. Le strade della zona sono molto diverse, ma sempre in ottime condizioni; abbiamo una combinazione di tratti aperti e veloci in cima ai Glens of Antrim e di sezioni più strette con tornanti e pendenze da brivido che portano verso la spiaggia.

Guidando su queste strade si capisce subito che è stato realizzato ciò che ci si era prefissati, mantenere, senza alcun compromesso, la guida e la maneggevolezza leader nella sua categoria della berlina XF. La XF Sportbrake conserva questi due aspetti di dinamica: è agile e reattiva quando lo si vuole, pacata e fluida quando se ne ha bisogno.


Seduti comodamente nell’abitacolo di XF Sportbrake, i nostri occhi sconfinano su Benone beach per arriverare al blu dell’occeano atlantico settentrionale

Con stile, grazia e dinamismo Robert Finlay sfreccia sulla spiaggia di Benone con il suo kite buggy

Ma torniamo allo sport. Un parapendista in fase di decollo sembra che la faccia in barba alle leggi della fisica. Phil lascia che il vento prenda possesso e gonfi la sua ala, dopodiché fa qualche passo prima di venire sollevato e portato ad altezze improponibili. “Se vi spaventate la prima volta che i vostri piedi si staccano da terra, allora forse non è lo sport che fa per voi” afferma con un sorriso sardonico. “Io provo la stessa emozione che ho provato vent'anni fa. Se ne diventa dipendenti e continua ad essere un’esperienza davvero particolare.” Rimanere in volo richiede un sesto senso per capire il vento. “Si usano le correnti ascensionali per prendere quota. Queste correnti sono come bolle d’aria. Si possono formare ad esempio su una città e vengono poi spinte dal vento. Se si sa cosa si deve cercare si possono vedere davvero. Ad esempio, si vedono spesso uccelli che volano al loro interno, a caccia di piccoli insetti che vengono spinti verso l’alto. E si possono anche annusare: trattengono i profumi della terra sottostante e li portano verso l’alto”. E poi si tratta di cavalcare il vento in sé stesso. “La chiamiamo ‘aria dinamica’: questo fenomeno si verifica quando il vento incontra un ostacolo, come le scogliere alle spalle della spiaggia di Benone. Fanno deviare il vento spingendolo verso l’alto; così posso guadagnare quota velocemente.

Infine scendo lentamente e posso risalire un’altra volta all’interno. E si può andare avanti così per tutto il giorno. È un privilegio sorvolare questo paesaggio con la sola forza della natura e nessun tipo di rumore”. Per un po’ di tempo osserviamo Phil, all’interno di Sportbrake XF al riparo dal vento, e lo seguiamo con gli occhi dallo straordinario tettuccio panoramico mentre vola direttamente sopra di noi. Quando cambia il vento ci dirigiamo verso l’immensa distesa dorata di Benone per incontrare Robert. Sono 21 anni che sfreccia su questa spiaggia, è un autodidatta purosangue. “Sono venuto qui con qualsiasi tempo, pioggia, grandine e neve, sbagliando tutto ciò che era possibile sbagliare. Ma continuando ad amare questo sport e con un desiderio sfrenato di imparare” racconta con un entusiasmo contagioso. Questa determinazione e questo impegno gli hanno fatto vincere il campionato irlandese ben 12 volte di seguito. Ed è stato proprio lui a portare il campionato europeo di kite buggy sulla sua amata spiaggia di Benone.

Guardando Robert nel suo buggy è facile capire perché questo sport crei dipendenza. Sfiora la sabbia a pochi centimetri dal suolo e riesce facilmente a superare i 100 km/h usando solamente il vento e la sua bravura. Non ci sono freni: rallenta dirigendo il suo buggy su una deriva laterale oppure facendo alzare il suo aquilone, teso direttamente sopra la sua testa in modo che non lo spinga più avanti.

Lo strumento di propulsione del buggy è sì gratuito, tuttavia si presenta quando fa comodo a lui e con la forza che preferisce. Robert viene spesso a Benone all’alba o in tarda serata per sfruttare le giuste condizioni. Phil ci raggiunge più tardi quando l’intensità del vento si placa un po’ e si lancia da qualche bassa duna di sabbia. “Non è facile volare qui” dice. “Il vento cambia molto spesso e a volte è troppo forte, ma se sai volare qui, puoi volare ovunque”. Seduti comodamente nell’abitacolo di XF Sportbrake, i nostri occhi sconfinano da Benone al blu dell’Oceano Atlantico settentrionale, con la penisola di Inishowen della contea di Donegal nella Repubblica di Irlanda sulla sinistra, l’imponente Tempio di Mussenden arroccato sul bordo della scogliera al di sopra della spiaggia di Downhill a destra e l’isola scozzese di Islay all’orizzonte in direzione nord. Ci sono modi ben peggiori di passare il tempo quando il vento non vuole collaborare che lasciare tutto nel bagagliaio, prendere un caffè al chiosco sulla spiaggia e fare quattro chiacchiere con la gente del posto. Il vento può cambiare, ma il ricordo degli splendidi paesaggi dell’Irlanda del Nord rimarrà sempre con noi.

 

 

Testo: Ben Oliver // Fotografia: Alex Howe


Il bracciale opzionale Activity Key di XF Sportbrake è perfetto quando si svolgono attività sportive all’aperto

Sportbrake vanta un tettuccio panoramico integrale

Robert Finlay, 12 volte campione irlandese di kite buggy

Consigli di viaggio Jaguar 
Viaggiare significa fare esperienze che durano per tutta la vita. Accompagniamo il tuo cammino con consigli accuratamente selezionati sui posti migliori dove mangiare, bere, pernottare e su cosa vedere - dovunque tu vada. 

 

 

HOTEL

 

Fitzwilliam Hotel Belfast 
1-3 Great Victoria Street, Belfast
fitzwilliamhotelbelfast.com

 

Comfort e tranquillità nel cuore di Belfast. L’hotel Fitzwilliam è dotato di 130 stanze eleganti, tutte in delicati toni nocciola, con tessuti pregiati e letti invitanti. Il raffinato ristorante dell’albergo serve ogni tipo di prelibatezza, dal cervo alla trota e all’anatra, mentre l’elegante bar con lampade e lampadari in ottone offre un’ampia selezione di drink. Situato vicino alla Grand Opera House, il Fitzwilliam si trova a dieci minuti dal lungomare della città. 

 

 

Cliftonville House
12 Cliftonville Avenue, Belfast BT14 6BX
giantservicedapartments.com

 

Una residenza cittadina vittoriana squisitamente restaurata. Cliftonville houses è composta da sei appartamenti indipendenti con servizi, ognuno dei quali è attrezzato con tutto ciò che serve per un soggiorno breve o di lunga durata. Situata nella parte nord di Belfast è vicino a negozi di ogni tipo, pub e ristoranti e a un pittoresco parco idrico. 

 

 

Whitepark House
150 Whitepark Rd, Ballintoy, Ballycastle BT54 6NH
whiteparkhouse-antrim.com

 

Uno stupendo bed and breakfast a soli 8 km dal Giant’s Causeway, nominato patrimonio mondiale dell’Unesco. Whitepark House è stata costruita originariamente nel 1730 e l’edificio ha mantenuto tutt’oggi molto del suo fascino autentico: camere in stile country con letti a baldacchino, camino a legna situato al piano terra, veranda chiusa con vetrate e giardini fioriti. Una sostanziosa colazione all’irlandese ti preparerà certamente ad affrontare un’impegnativa giornata da trascorrere passeggiando sul lungomare o esplorando la campagna circostante. 

 

 

Causeway Lodge
52 Moycraig Road, Bushmills Co. Antrim, Bushmills BT57 8TB
causewaylodge.com

 

Questa piccola pensione con appena sei camere offre un caratteristico ambiente rurale ed è anche una base perfetta dalla quale esplorare il famoso litorale di North Antrim dell’Irlanda del Nord con la Giant’s Causeway ad appena 5 km di distanza. Dunluce Castle, White Park Bay, i Glens of Antrim e la distilleria Bushmills possono essere raggiunti a pochi minuti d’auto. Le cinque camere e la suite a due stanze sono arredate con gusto in stile moderno, inoltre la pensione è dotata di zona wellness con vasca idromassaggio, sauna e palestra. 

 

 

Crockatinney Guest House
80 Whitepark Rd, Ballycastle BT54 6LP
crockatinneyguesthouse.com

 

La Crockatinney Guest House regala un panorama spettacolare sull’oceano che permette di ammirare le alture di Fair Head e persino le coste della Scozia. Il pittoresco bed & breakfast, dotato di sei camere, è situato su una superficie agricola di ca. 2 ettari  vicino alle numerose attrazioni dell’area di North Antrim. È il posto perfetto per concludere in bellezza una giornata di esplorazioni con una gustosa grigliata.

 

 

RISTORANTI

 

Holohan's Pantry
43 University Rd, Belfast BT7 1ND
Me – Sa 12.00 – 15.00, 17.00 – 23.00 
Do 10.00 – 16.00 
holohanspantry.co.uk 

 

Ingredienti locali freschi e di stagione distinguono questo delizioso ristorante a conduzione famigliare situato nel Queen’s Quarter di Belfast. Aperto sia per pranzo che per cena Holohan’s dimostra tutta la varietà della cucina irlandese con piatti che vanno dal branzino scottato in padella al bacon affumicato e al boxty, i tradizionali pancake irlandesi di patate. 

 

 

Walled City Brewery 
70 Ebrington Square & Parade Ground, Derry-Londonderry BT47 6FA
walledcitybrewery.com

 

La prima combinazione tra birrificio e ristorante dell’Irlanda del Nord. Il Walled City deve il suo nome alle vecchie baracche militari che lo ospitano e produce piccole partite di gustosa birra artigianale oltre che una grande varietà di snack e piatti unici. Tra gli stuzzichini annoveriamo i gamberoni alla griglia, le crocchette di pesce e le polpettine di carne thailandesi, mentre tra i piatti unici vale la pena provare il brasato di maiale tirato, i burger e il risotto. 

 

 

Ocho Tapas Bistro/Restaurant
92-94 Main St, Portrush BT56 8BN
Me – Ve 17.00 – 23.00 
Sa e Do 12.30 – 14.30 e 17.00 – 23.00
ochotapas.com  

 

Dopo aver trascorso vent’anni in Spagna la comproprietaria del locale, Trudy Brolly, ha portato un pezzo di autentica cucina iberica a Portrush. Coadiuvata dal fratello Sean, serve un mix di pesce fresco del luogo e prodotti di qualità provenienti dalla Spagna. Inoltre offre un’ampia selezione di vini e di birre locali per accompagnare le pietanze. Hai voglia di provare a cucinare quello che hai assaggiato? Ocho offre un limitato numero di corsi di cucina per perfezionare la tua tecnica. 

 

 

The French Rooms
45 Main St, Bushmills BT57 8QA
Gio – Sa 10.00 – 23.00 
Do e Me 10.00 – 16.00 
thefrenchrooms.com

 

Sia per il tè del pomeriggio davanti all’accogliente fuoco del camino o per una cenetta più elegante, il French Rooms offre un’ampia scelta a seconda dell’ora e dell’occasione. Il menù della mattina prevede crêpes, croissant e uova, per pranzo ci sono sandwich e zuppe, mentre la sera si possono gustare deliziosi piatti unici a base di carne e di pesce. Non dimenticare di passare dal negozio per gustosi souvenir da portare a casa. 

 

 

Mary Mcbride’s Bar
2 Main St, Cushendun, Ballymena BT44 0PH
Lu – Do 11.00 – 24.00 
mcbridescushendun.com

 

Il bar originale (a sinistra) è considerato uno dei più piccoli di tutta l’Irlanda, ma il Mary McBride’s esercita un fascino davvero straordinario. È un pub tradizionale con alcuni tocchi moderni, compreso il bistro Little Black Door specializzato in piatti a base di pesce e un’ampia selezione di whiskey e gin. Mary McBride’s non rinuncia al divertimento: ogni lunedì il pub quiz raccoglie denaro per gli enti benefici locali e quasi tutti i weekend offre musica dal vivo.

 

 

CAFFÉ/BAR
 

The Dirty Onion
3 Hill St, Belfast BT1 2LA
Lu – Do 12.00 – 01.00 
thedirtyonion.com

 

Costruito originariamente nel 1680 il Dirty Onion è situato in uno degli edifici più antichi di Belfast. Visitalo in estate per goderti l’ampia birreria all’aperto o in inverno per ripararti dal maltempo al fuoco del camino che emana profumo di torba. Indipendentemente dalla stagione offre però sempre un’ampia selezione di whiskey e di birre artigianali oltre ad ospitare la miglior musica tradizionale irlandese della città. 

 

  

Duke Of York
7-11 Commercial Ct, Belfast BT1 2NB
Lu – Do 12.00 – 01.00 
dukeofyorkbelfast.com

 

Nascosto in un angusto vicoletto acciottolato, il Duke of York con i suoi interni in legno scuro e i suoi tavoli con il piano in ottone promette un assaggio dell’autentica atmosfera di Belfast. Il suo motto: “Vieni sobrio, bevi con moderazione, vai silenziosamente e torna presto!” 

 

 

The Middletown Coffee Co
60-, 64 Lower Mill St, Ballymena BT43 6AH
Lu – Sa 08.30 – 17.30 
middletowncoffee.co

 

Coffee shop moderno e sofisticato con una selezione a rotazione di birra e cibi per brunch e pranzo. 

 

 

 Cafe Revive

4A Bridge St, Cushendall, Ballymena BT44 0RP
cushendallcafe.com

 

Il meglio della cucina casalinga: il Café Revive serve gustose zuppe fresche, piatti tradizionali per il pranzo e torte. Gli scone appena sfornati con crema al latte e marmellata sono assolutamente deliziosi. 

 

 

Thyme & Co. Cafe
5 Quay Rd, Ballycastle BT54 6BJ
Ma - Ve – 08.30 - 16.30
Sa 08.30 – 21.00
Do 09.30 – 16.00
thymeandco.co.uk 

 

Situato vicino alla splendida spiaggia di Ballycastle Thyme & Co. offre colazione e pranzo con piatti come uova strapazzate, torte salate, quiche, delizioso salmone e polpettine di pesce.  

 

 

The Boatyard Coffee Shop
233 Loughan Rd, Coleraine BT52 1UD
facebook.com/The-Boatyard-CoffeeShop

 

Un caffè a conduzione famigliare specializzato in deliziosi prodotti da forno, torte e scone. 

 

  

ATTIVITÀ

 

St George’s Market 
12-20 E Bridge St, Belfast BT1 3NQ
Ve  06.00 – 14.00 
Sa 09.00 – 15.00
Do 10.00 – 16.00

 

Una delle attrazioni più antiche della città, il St George’s Market risale alla fine del 19° secolo. Questo mercato può vantare numerosi premi grazie alla sua selezione di prodotti provenienti da tutto il mondo accompagnati da musicisti locali di grande talento. Il venerdì ospita il mercato con un’ampia varietà di prodotti, il sabato il mercato del cibo, della birra e dei prodotti ortofrutticoli, la domenica è la giornata ideale per curiosare tra cibi, birre artigianali e oggetti d’antiquariato di ogni genere. 

 

 

The Dark Hedges
atlasobscura.com/places/the-dark-hedges

 

Chiamarlo ‘suggestivo’ non gli rende giustizia. Originariamente piantato nel 18° secolo questo viale alberato di faggi che intrecciano i loro rami creando un tunnel naturale ha fatto da sfondo a molti film e serie TV compreso Game of Thrones. Non gli manca neppure un fantasma personale sotto forma di una ‘signora in grigio’ che si aggira tra le file di alberi e scompare proprio alla fine della strada.      

 

 

Il museo del Titanic
Titanic Belfast è aperto tutti i giorni dell’anno ad eccezione del periodo tra il 24 - 26 dicembre.
Gennaio – marzo  10.00 – 17.00 
Aprile – maggio  9.00 – 18.00 
Giugno, luglio, agosto  9.00 – 19.00 
Settembre  9.00 – 18.00 
Ottobre - dicembre  10.00 – 17.00 
titanicbelfast.com

 

La più grande esperienza del mondo per gli appassionati del Titanic. I visitatori possono immergersi nell’atmosfera storica degli scali di costruzione originali della città dove ha avuto inizio la storia del Titanic. 

 

 

Visita alla distilleria
bushmills.com/Distillery

 

Bushmills ospita la distilleria irlandese più antica ancora in attività ed è l’unica a produrre ancora il single malt whiskey a tripla distillazione. Per oltre 400 anni ha prodotto piccole partite di amabile whiskey irlandese in modo tradizionale. A visitatori singoli e gruppi di 14 persone al massimo vengono assegnati i posti sulla base del principio “primo arrivato, primo servito”. I posti per la visita sono limitati e dipendono dalla disponibilità giornaliera.

Mappa del sito